Lifestyle

Abbandonate il ferro da stiro!

Non si abbandonano i bambini. Non si abbandonano gli animali. Ovviamente non si abbandonano neanche i mariti, le mamme e i papà ormai diventati anziani. Sinceramente io non me la sento neanche di abbandonare i calzini spaiati. Perché tanto lo so che prima o poi i loro compagni torneranno da quel meraviglioso e lungo viaggio che hanno deciso di intraprendere dietro alla lavatrice e io mi troverò quindi con calzini nuovi da indossare, risparmiando centinaia di euro che voi invece in questi mesi avete gettato al vento da Tezenis, Calzedonia o al mercato settimanale. C’è una sola cosa al mondo che vale davvero la pena di abbandonare, il ferro da stiro!

Circolava tempo fa un post su Facebook che invitava tutte le donne a dimenticarsi del ferro da stiro, perché consuma energia elettrica e quindi non è rispettoso dell’ambiente, perché fa sprecare un sacco di tempo, perché alla fine i vestiti restano stirati per pochi minuti appena dato che basta entrare in auto e mettersi la cintura per stropicciarli completamente. Quando lessi quel post mi resi conto che non sono l’unica donna al mondo a vederla in questo modo!

In realtà io non ho mai comprato un ferro da stiro. Mia mamma ha cercato in ogni modo di far entrare un ferro da stiro nella mia casa, acquistando uno di quei modelli semplici e basilari, senza caldaia, quelli che vanno riempiti direttamente con l’acqua insomma. Quando abitavamo nella vecchia casa, quel piccolissimo elettrodomestico è stato per un po’ di tempo nell’armadio e poi è magicamente passato nella zona lavanderia, in un angolo a prendere polvere. Durante il trasloco verso la nuova casa, l’ho messo nel bagagliaio della macchina dove è rimasto per qualche anno. È ancora lì? Non credo, a meno che non sia rimasto sotto a qualche coperta o busta. L’ho messo giù in cantina? Possibile, anche se proprio non saprei dire dove. L’ho abbandonato e non me ne pento affatto, un gesto semplice che può cambiare la vita.

Fate come me, abbandonate il vostro ferro da stiro. Vi sentirete molto più libere!

Un commento

  • Erika Cammarata

    Sei una grande, il mio mito!!! Io ho iniziato a non stirare più da un bel po’ di anni. Ho imparato a stendere meglio le cose in modo tale che non si spiegazzino troppo e basta. Mia mamma ancora mi urla dietro che devo stirare le cose, io le dico il solito “Sì, mamma, poi lo faccio” e invece non stiro. Che liberazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *